sabato 18 aprile 2009

Personalizzare il terminale su sistemi Linux

La stragrande maggioranza degli utenti Linux ancora usa il terminale come un sacerdote usa il Vangelo. Ci scarica gli aggiornamenti, ci modifica files, ci gioca, ci installa programmi, ci ordina una pizza...
Insomma ogni "pinguino" che si rispetti passa gran parte della sua vita di fronte alla shell (magari mangiando pizza, ndr). Certo quella finestra così scarna ha il suo fascino ma perchè non renderla "un posto migliore"?
Vediamo un paio di trucchetti interessanti:

Utilizzo degli alias:

Se vi piace aggiornare da terminale, o se avete dei comandi che usate frequentemente, gli alias possono esservi d'aiuto, in quanto il terminale leggerà la semplice parola da voi impostata come quel lungo comando che prima dovevate inserire. Vediamo un esempio:

aprite il file .bashrc con l'editor di testo che preferite:
gedit .bashrc
Aggiungete alla fine questa riga e salvate:
alias aggiorna='sudo apt-get update;sudo apt-get upgrade;'
Ora ogni qualvolta vorrete aggiornare il sistema da terminale vi basterà scrivere semplicemente "aggiorna". Ovviamente potete inserire e personalizzare tutti gli alias che volete. (comodo anche "installa": alias installa='sudo apt-get install')

Personalizzare l'aspetto della parte iniziale della riga di comando:

Se siete stufi della solita solfa, potete cambiare la parte iniziale della riga di comando sostituendo nel file .bashrc la riga PS1=ecc, ecc (cambia a seconda della distro che usate). Esempio:
gedit .bashrc
Trovate la riga che vi ho detto, commentatela aggiungendo # all'inizio e inserite sotto:
PS1="Ciao padrone : "
Chiudete e salvate, dopodichè riavviate il terminale e se vi piace sostituite il mio esempio ridicolo con quello che preferite.

Usiamo Fortune per avere un terminale spiritoso:

Con Fortune ogni volta che apriremo il terminale comparirà una frase "criptica" o divertente (Il nome del programma deriva dai biscottini della fortuna, quelli cinesi che contengono un bigliettino al loro interno, ndr). Per fare tutto questo dovete installare fortune:
sudo apt-get install fortune-mod fortunes-it fortunes-it-off fortunes-min

Rimettiamo mano a .bashrc:
gedit .bashrc
E aggiungete alla fine:
/usr/games/fortune
Salvate e al riavvio del terminale vi comparirà una cosa di questo tipo:







3 commenti:

mackos-gnu ha detto...

per fortune, lo si riesce a mettere nel GDM?

Luca Farinelli ha detto...

Che io sappia, no. Però ora mi informo qua e là e vedo se si può. ;)

vaino ha detto...

Grazie veramente così è molto + simpatico il terminale.
Anzi vorrei metterci un tux in alto come posso fare??
Ancora grazie per questa bella dritta.